Dalle favole dei Dirty Projectors agli Ok Go.

La favola dei Dirty Projectors

L’artista Daren Rabinovitch – del team Encyclopedia Pictura, già al lavoro con artisti come Björk, ma anche su effettivi visivi, film e spot – ci racconta della nascita e della fine di un amore in quattro storie, al fianco di personaggi mossi dalle coreografie di Kiani del Valle, che sembrano proprio uscire dal mondo delle fiabe, secondo la cifra stilistica del team, fino a portarci davanti a Dave Longstreth (Dirty Projectors) nei panni di un vigile che dirige il traffico dei sentimenti.

La fitta agenda del collettivo CANADA

Settimana impegnativa per il collettivo CANADA: una nomination ai GRAMMYs con il videoclip di “Up All Night” per Beck e una folta produzione, a partire da Femke Hurdemann alla regia di ben due videoclip: l’irresistibile “Química”, complice il singolo dei Bomba Estéreo, e il piumaggio del tutto differente di “Faithless” dei Flyte. Sempre dal cappello CANADA, arriva anche il nuovo video degli SHY LUV, “Lungs”: le cotte da star male secondo la regia del duo HUMANS.

 

LEGGI L'ULTIMO NUMERO

DOVE TROVARE URBAN MAGAZINE

 

Un giro in giostra con Cosmo

Nuovo videoclip in otto minuti per Cosmo: “Turbo” e “Attraverso lo specchio” sono tratte dal suo prossimo disco in uscita a gennaio, Cosmotronic. Alla regia Jacopo Farina (fotografo per Contrasto e già al fianco di Cosmo) che nell’esplorazione dei luoghi ci riporta nelle rovine dell’Ultimo Impero, con quella “realtà che mi bussa alla porta”, di paura più o meno immotivata, che incontriamo tutti i giorni per strada e che si unisce al ballo e diventa compagna della festa.

Rest.

Charlotte Gainsbourg per il suo ultimo disco, “Rest”, ha deciso di prenderne in mano la regia dei suoi videoclip con risultati apprezzabili. E dopo essersi rispecchiata nel figlio Ben Attall in “Ring-A-Ring O’ Roses”, in “Lying With You” celebra il padre Serge Gainsbourg, con un video spettrale girato nel suo appartamento, dove ogni singolo oggetto è una profonda vibrazione di ricordi.

La pillolina di St. Vincent

Finalmente disponibile sulle comuni piattaforme di streaming, “Pills” è l’ultimo videoclip estratto da MASSEDUCATION di St. Vincent. Alla regia Philippa Price, che sacrifica il lato da magnetica performer già visto nei bellissimi “New York” e “Los Ageless”, ma non il lato estremamente Pop Art, per una narrazione affidata a manichini tra il trip distopico e l’ideologica pubblicità vintage.

Cosa succederà agli Ok Go?

In una scenografia composta da 567 efficientissime stampanti pronte ad avvicendare, nel consueto affastellarsi di sbalorditive trovate a catena, la “Obsession” degli Ok Go per il video evento in grado di diventare virale. Corredato da subito di dietro le quinte e sito con FAQ, questa volta il video s’inceppa più del solito in un grande spot e una quantità inestimabile di carta da riciclare.

Tags from the story