LEVI’S Crazy Legs collection fa rivivere la Summer of Love

LEVI’S Crazy Legs collection fa rivivere la Summer of Love

Era il 1967, era estate e a San Francisco si inneggiava “Fate l’amore non fate la guerra”.

Presto proprio l’estate del ’67 sarebbe passata alla storia come Summer of Love, diventando il simbolo di una rivoluzione culturale senza precedenti. Levi’s decide di celebrarne il 50esimo anniversario in grande stile, lanciando la collezione Levi’s Vintage Clothing.

Ne festeggia la magia, l’entusiasmo, la voglia di libertà e lo fa recuperando dai suoi archivi stampe e grafiche anni Sessanta iper colorate e psichedeliche.

Come si sa la cultura hippie ha fatto dei jeans un baluardo. È stato il capo rappresentativo di una filosofia di vita basata sulla ricerca della libertà totale, della felicità, della pace e del rispetto dei diritti di tutti. I jeans, in particolare durante gli anni Sessanta, diventano l’emblema di un modo di vivere disordinato e ribelle.

 

LEGGI L'ULTIMO NUMERO

DOVE TROVARE URBAN MAGAZINE

 

I jeans Levi’s Crazy Legs sono stati dipinti, modificati, sfrangiati, reinterpretati; sono stati trasformati affinché trasmettessero la gioia di vivere e la pace che i figli dei fiori decantavano in tutto il mondo.

Non c’è da stupirsi, quindi, che proprio i jeans siano il pezzo forte di questa collezione dal sapore vintage. I Crazy Legs Jeans, ad esempio, sono eccenttrici, divertenti e coloratissimi, un tripudio di allegria, fiori e toni accesi. I pezzi della collezione sono 4 e ne saranno prodotti solo 100 esemplari per modello. Le stampe proposte sono diverse: Love Trip, Snakes, Eye Test, Big Lashes, ognuna di queste grafiche riproduce fedelmente quelle originali che traevano ispirazione da Laugh-In, uno dei comedy show più apprezzati e popolari degli anni Sessanta.

Stampe stravaganti, quindi, e in perfetto stile hippie! I Crazy Legs sono caratterizzati da blocco vita squadrato e gamba slim tapered, vengono riprese le stampe Spikes, con fiori gialli, occhi psichedelici e labbra sorridenti, oppure “Love Trip” stampato sul davanti con lettere cubitali e colori sgargianti.

Questa collezione è un omaggio un po’ nostalgico a quella Summer of Love che tutti, in fondo in fondo, avremmo voluto vivere.