Tony Ward autore di serie cult quali Miami Vice e NYPD pubblica il nuovo romanzo Hollywood Requiem.

hollywood-requiemRobert Ward, tra i più grandi scrittori americani contemporanei, autentico mito che trasforma i suoi reading in show da non mancare, torna in Italia e nelle librerie italiane dopo il successo di Io sono Red Baker. Ward, anche autore e produttore della serie Miami Vice e NYPD, pubblica il suo Hollywood Requiem, racconti che descrivono come Hollywood per gli americani non sia solo un luogo, ma uno stato della mente. Hollywood è finzione, ma la vita può esserlo ancora di più. Si può giocare con le storie finte e con quelle vere. Così uno sceneggiatore che non riesce più a piazzare un buon colpo ed è sul lastrico, si ritrova a sfruttare la vicenda vera di un amico che deve dei soldi alla mafia, e a rischiare la propria vita … per una storia. È il racconto Ispirazione che apre la raccolta, e che fra note jazz e inseguimenti negli studios di notte, pare un mix fra una puntata del Tenente Colombo e film come Il Fuggitivo. Quello che piace di Ward è la sua capacità di raccontare storie senza fronzoli, con il puro e grande piacere della narrativa, con delle domande che cercano delle risposte. E se in Ispirazione la domanda è “Saresti disposto a rischiare la tua vita per una buona storia?”, in Billy s’Innamora, una vicenda di amore fra due stuntman, il dilemma è “Quanto c’è di vero nell’amore?” I personaggi di Ward sono sempre persone che a un certo punto affondano e cercano un modo per risalire. Si affonda con l’alcool, con le droghe, con le donne. Con tutto quello che può costituire il grande sogno. E Hollywood è l’immagine grottesca e clownesca di questo. Ma c’è sempre la possibilità di risalire. C’è anche l’amore vero e l’amicizia e il calore. E le risate. Perché Ward è anche un mostro di comicità.

di Gian Paolo Serino

Robert Ward “Hollywood Requiem”

traduzione e cura di Nicola Manuppelli

Aliberti editore, pagg. 124, euro 14

Written By
More from Redazione

La Boum compie un anno! non ci siete mai stati? ‘mannaggia a voi!

La Boum è cominciato come un party tra amici, un ritrovarsi per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =