Eleventy sceglie il marmo toscano per la campagna P/E 2017

Lusso responsabile, lusso sostenibile, lusso culturale. Tre espressioni che riassumono gli ideali alla base della nuova campagna SS 2017 del gruppo Eleventy.

la campagna eleventy ss17

Siamo alla presentazione della nuova campagna Eleventy; Stefano Guindani ha scattato 78 meravigliose fotografie, mentre Andrea Piu, sotto la direzione artistica di Andrea Mauro, ha realizzato uno short movie in slow motions alla Cava di marmo delle Carvaiole di Henraux, esplorata nel 1517 da Michelangelo Buonarroti; i motivi di questa scelta di ambientazione sono stati spiegati da Marco Baldassari e Paolo Zuntini, fondatori e direttori creativi del gruppo Eleventy: il primo motivo è rappresentato dal desiderio di trasmettere l’eccellenza italiana nel mondo, non solo nel campo della moda, ma in tutte le sue forme e sfaccettature; il secondo motivo risiede nell’idea che la Cava, caratterizzata, ovviamente, dalla predominanza del bianco con venature grigie e rosa, rifletta e rappresenti pienamente lo stile pulito e essenziale del marchio. 

Baldassari ci tiene a sottolineare che una prerogativa di Eleventy consiste nell’evitare qualsiasi tipo di logo o patch che possa ricondurre alla marca. I capi Eleventy non hanno bisogno di segni di riconoscimento, trasmettono la propria essenza solo tramite il proprio stile inconfondibile. Baldassari spiega anche il significato di ‘lusso responsabile’ “Il valore indicato sul cartellino deve essere inferiore a quello del percepito” Eccellenza, quindi, ma a prezzi giusti.

Il concetto di lusso culturale, invece, viene chiarito bene da Zuntini che spiega “La campagna, ogni volta, ci vedrà uniti a eccellenze di comparti diversi, apprezzati nel mondo per storia, cultura, creatività, innovazione, nell’ottica di creare relazioni tra l’insieme dei settori che rappresentano il Made in Italy.”

È curioso che un brand italiano, che punta tutto sull’italianità e sul classico stile del Bel Paese, ricavi il 70% dei suoi 20 milioni di fatturato dall’export. Che americani, giapponesi, coreani, russi, comprendano e apprezzino l’eleganza senza tempo e inverted snob del tipico stile italiano, più degli italiani stessi?! Stando ai numeri, probabilmente sì.

la campagna eleventy ss17

More from martina giuffrè

Scarpe skateboard: come sceglierle

Element è uno di quei brand che procede a passo spedito sulla...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × quattro =