Le PMI della moda cercano i nuovi talenti con Face Iulm Fashion Center Milano

 

E’ stato presentato mercoledì 9 ottobre all’Università Iulm di Milano il primo Osservatorio della Moda lombarda che risponde al nome di Face Iulm Fashion Center Milano, un vero e proprio centro di ricerca sociologica potenziato da strumenti tecnologici avanzati – “Face” è una piattaforma digitale in cui spiccano Big Data, Machine Learning e Blockchain, oltre a Dedit.io e la suite Ofi che supporta il dialogo tra aziende e talenti -.

Una piattaforma che rappresenta un luogo di incontro tra le piccole medie imprese lombarde e i giovani talenti in cerca di aziende con cui poter collaborare.

Sul sito di Face Iulm Fashion Center Milano è possibile, per gli autori, i creativi, i produttori, i designer caricare i propri lavori e progetti da sottoporre all’attenzione delle aziende – film, video, progetti – e “proteggerli” grazie alla tecnologia della blockchain – ideata da Azatec Consulting Srl. All’interno di Ofi – creato da SYS-DAT SPA – è possibile iscriversi alla Community e partecipare come Fashion Designer o Regista/VideoMaker.

La community si compone di registi emergenti, videomakers, agenzie di comunicazione, fotografi, storytellers, agenzie ed eventi, uffici stampa. Tra i contenuti di questo spazio sarà possibile trovare ricerche, studi, design creativi, campagne di comunicazione, notizie, corsi per formazione ed eventi.

Il progetto è stato cofinanziato dalla Regione Lombardia con fondi europei di sviluppo regionale POR FESR 2014-2020, sviluppato da Università Iulm, Azatec Consulting e SYS-DAT SPA in risposta al bando Smart Fashion and Design.

Written By
More from Marco Cresci

Nuova location per GUM Salon a Milano

GUM Salon fondato a Milano da Stefano Terzuolo nel 2009, ha inaugurato,...
Read More