Le PMI della moda cercano i nuovi talenti con Face Iulm Fashion Center Milano

 

E’ stato presentato mercoledì 9 ottobre all’Università Iulm di Milano il primo Osservatorio della Moda lombarda che risponde al nome di Face Iulm Fashion Center Milano, un vero e proprio centro di ricerca sociologica potenziato da strumenti tecnologici avanzati – “Face” è una piattaforma digitale in cui spiccano Big Data, Machine Learning e Blockchain, oltre a Dedit.io e la suite Ofi che supporta il dialogo tra aziende e talenti -.

Una piattaforma che rappresenta un luogo di incontro tra le piccole medie imprese lombarde e i giovani talenti in cerca di aziende con cui poter collaborare.

Sul sito di Face Iulm Fashion Center Milano è possibile, per gli autori, i creativi, i produttori, i designer caricare i propri lavori e progetti da sottoporre all’attenzione delle aziende – film, video, progetti – e “proteggerli” grazie alla tecnologia della blockchain – ideata da Azatec Consulting Srl. All’interno di Ofi – creato da SYS-DAT SPA – è possibile iscriversi alla Community e partecipare come Fashion Designer o Regista/VideoMaker.

La community si compone di registi emergenti, videomakers, agenzie di comunicazione, fotografi, storytellers, agenzie ed eventi, uffici stampa. Tra i contenuti di questo spazio sarà possibile trovare ricerche, studi, design creativi, campagne di comunicazione, notizie, corsi per formazione ed eventi.

Il progetto è stato cofinanziato dalla Regione Lombardia con fondi europei di sviluppo regionale POR FESR 2014-2020, sviluppato da Università Iulm, Azatec Consulting e SYS-DAT SPA in risposta al bando Smart Fashion and Design.

Written By
More from Marco Cresci

Freddo non ti temo con la Black Sky Project collection di Element

Black Sky Project è la nuova capsule collection, frutto della collaborazione tra Element...
Read More