Tra oggettificazione e Mick Jagger. I videoclip della settimana

Diplo è una delle numerose star che comoaiono nel video di Boys di Charli XCX quì anche in veste di regista.

NO BOYS WERE HARMED IN THE MAKING OF THIS VIDEO

L’ultimo videoclip di Charli XCX, diretto insieme a Sarah McColgan, sta attirando l’attenzione di tutti i fandom del mondo, l’artista chiama a sé una schiera di ragazzi con cui ha lavorato o che ha avuto modo di conoscere in questi anni, come Diplo, Mark Ronson, Tom Daley, Tinie Tempah, Mac DeMarco, Joe Jonas, Cameron Dallas, Riz Ahmed e tanti altri, colti in innocenti pose da teen magazine e in un tripudio di rosa, ribaltando l’oggettificazione femminile nel mondo della musica.

Il fetish secondo Selena Gomez

L’ultimo di Selena Gomez sta generando sconcerto, certo, per un singolo dal titolo “Fetish”! Alla regia c’è Petra Collins, che sembra anche lei voler giocare con l’oggettificazione, fotografando un cortocircuito di sensualità, in un’alternanza tra il desiderio e la totale repulsione per la Selena Gomez che abbiamo cliccato per guardare, alle prese con attività orali ora sensuali, ora inusuali e disturbanti, soprattutto rispetto al primo clip rilasciato per “Fetish”, vero e proprio antipasto sempre diretto da Petra Collins, non altro che un semplice playback in primo piano sulle sue labbra.

Kesha alla ricerca della felicità

Se parliamo di donne oggetto nel mondo della musica, viene da citare anche Kesha: il 2017 è l’anno della sua ricostruzione di un’immagine e di una carriera, in stallo dopo le accuse di abuso rivolte a Dr. Luke e relativa battaglia legale con il produttore e l’etichetta discografica Sony. Alla sua rinascita ci pensa anche il regista Isaac Ravishankara, nel videoclip di “Learn To Let Go” la cantante ricrea e rivive, come buon auspicio, alcune scene dall’archivio della sua infanzia felice.

Bonus: Tanti auguri Mick Jagger!

Mick Jagger festeggia il suo compleanno con un doppio singolo incendiario, sul clima sociopolitico, tra immigrazione e post Brexit, corredato da due ottimi videoclip diretti dal bravissimo Saam Farahmand. “Better Get A Grip” è sudatissimo, la temperatura più alta percepita nella storia dei videoclip, e ha come protagonista Jemima Kirke (Girls), in “England Lost” invece compare l’attore Luke Evans in una fuga da paure e odio infondati senza un briciolo di tregua e ragione.

More from Francesco Mascolo

Il futuro è vintage e pastello. I videoclip della settimana

  Lana Del Rey è ultraterrena e canta della gioventù e dell’amore....
Read More