Pinko cambia direzione per un inverno metro-pop

Pinko

Un marchio femminile e sofisticato Pinko, che per la stagione autunno inverno 17/18 decide di smorzare il suo DNA, introducendo nella sua collezione colorazioni pop ed elementi underground.

Il prossimo inverno segue il flusso veloce della metropoli, in cui gli stimoli visivi che lo sguardo cattura in piccolissime frazioni di secondo, assieme alle sue mille luci, fungono da ispirazione.

Un’unica bellezza, quella individuale. Non più quella elegante e sofisticata del marchio, che finora aveva imposto un determinato target, ma l’unicità di essere sé stessi e di poter da qui costruire dei look che possano variare a seconda delle personalità.

I fattori chiave sono quelli metro-pop, con accenno al techno e al rock.

Pinko: capi dall’identità importante e decisa di cui oggi c’è sempre più bisogno.

Pinko - sara pinto sampaio
Sara Pinto Sampaio nella campagna Pinko AI17/18

L’idea è quella di volgere lo sguardo alle subculture e alla musica, che, se anche oggi non rappresentano più una branchia attiva della società, sono presenti, esistono e convivono tra di loro. Semplicemente un processo di normalità al quale ormai siamo abituati, accecati da un mondo interattivo che non ci permette più di avere una visione oggettiva e soggettiva della realtà.

Proprio a questo proposito Pinko provvede a un cambio di rotta per la stagione invernale, non dimenticando chiaramente le qualità che lo rappresentano e mantenendo inevitabilmente il carattere retrò, neo-romantico, couture e contemporaneo che ha segnato la sua storia. Ma per la prossima stagione la regola è quella di non avere regole.

Solo in questo modo sarà possibile far risaltare i contrasti con ironia e sensualità, giocando con un mix and match tra stili che rendano gli outfit sempre personali e differenti. Dallo sportivo al floreale, dagli anni 80 alle tendenze street style del momento. Dalle perle alle borchie.

La protagonista della campagna a questo punto non poteva che essere la top model Sara Pinto Sampaio, scelta per la sua naturalezza e spontaneità.

Info: Pinko

Tags from the story
, ,
Written By
More from Francesca Ortu

60 anni e non sentirli. Canada Goose festeggia il suo flagship store

Conosciuto come uno dei maggiori produttori mondiali di abbigliamento di lusso, nato...
Read More