Fanpages: consigliata ai fan ossessivi-compulsivi.

fanpages zine

Si chiama Fanpages e funziona come un diario segreto che ti lascia la libertà di sfogare ossessioni, passioni e confessioni, anche la tua.

di strip-project.com

fanpages zine logo

A più di 10 anni dall’uscita di Cheap Date, rivista trimestrale low budget, gli amici Bay Garnett (stilista e redattore) e Kira Joliffe (stilista e giornalista) tornano a far parlare di sé con FANPAGES, un libro fanzine in edizione limitata pubblicato da IDEA.

Lontano dal definirsi come sequel di Cheap Date, Fanpage si presenta piuttosto come una parte naturale della sua crescita, una vera e propria evoluzione dello stesso e dei suoi ideatori, ormai cresciuti e diventati adulti, pur mantenendo dell’adolescenza quel rito consacrato dal tempo di decorare le stanze con le proprie passioni.

chloe sevigny sulla cover di fanpages zineFanpages nasce così, dall’idea di avere uno spazio dove le persone possono creare le proprie bacheche
e riempirle con tutto quello che amano e volge interamente lo sguardo sui suoi contributor. Il risultato è una corrispondenza esilarante di simpatia, amori, ossessioni e confessioni, i risultati sono allo stesso tempo inaspettati e profondamente personali, si volta pagina e non si sa cosa aspettarsi.

La prima persona che coinvolgono è Chloe Sevigny e tra i protagonisti ci sono le facce più rispettate e famose del mondo della moda, da Edrem a Nick Knight, Alexa Chung, Karen Elson, Stella Tennant, tutti invitati a esprimersi liberamente su ciò di cui sono appassionati e creare la propria fan page, tra il fittizio, il fantastico e il bizzarro, per dare vita a questa esilarante fanzine.
Il risultato è davvero brillante. Dopotutto essere fan è la cosa più bella del mondo, e non importa di chi o di che cosa; può essere la t-shirt della band preferita, o un poster attaccato sul muro della camera. Per celebrare la sua uscita i due autori hanno creato anche t-shirt e felpe e sono già al lavoro sul prossimo numero che uscirà con un cast di nuovi collaboratori.

La loro aspirazione è che tutti abbiano la propria fanpage, difatti i lettori sono invitati a condividere le proprie passioni creandone una, di qualunque genere essa sia, per contribuire all’edizione 2017 di Fanpages.

E voi a chi dedichereste la vostra Fanpage?

fanpages zine

More from Strip Project

A magazine about LOVE

Quando nel 2009 Conde Nast lanciò Love Magazine, tutto il mondo editoriale...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − tre =