Giorgio Gaber: chi era il cantante che ha inventato il rock italiano VIDEO

sono passati 14 anni dalla scomparsa di Giorgio Gaber, era il 1 gennaio 2003
Giorgio Gaber e la moglie Ombretta Colli negli anni '60

Sembra ieri ma sono passati 14 anni dalla scomparsa di Giorgio Gaber, era il 1 gennaio 2003; per gli amanti della musica e non solo, un pessimo inizio d’anno, come successe per David Bowie a inizio 2016.

Questo perché il signor Gaber, cantautore e chitarrista, viene spesso ricordato e citato dai suoi colleghi di ieri e di oggi come precursore del rock and roll agli inizi degli anni ’60.

Giorgio Gaber: successo sui social anche dopo la scomparsa

La sua pagina facebook conta oltre 300.000 like, buttateci un occhio oggi e vedrete gente di tutte le età che lo rimpiange, che lo saluta o che lo ricorda con uno dei suoi pezzi più celebri e significativi come La libertà (trovate il video a fondo pagina), Io se fossi Dio e Se ci fosse un uomo.

Giorgio Gaber: intervista al cantante ribelle

Noi per ricordarlo abbiamo scelto di proporvi un’intervista fatta da Lietta Tornabuoni per L’europeo n.47 nel 1969, nella sua versione integrale,  in cui si racconta il rapporto speciale tra Giorgio Gaber e a sua moglie Ombretta Colli;  l’abbiamo trovata su giorgiogaber.it, sito della fondazione dedicata all’artista, un archivio ricco e aggiornato. Fateci un salto.

europeo-trascinato europeo-trascinato-1 europeo-trascinato-2 europeo-trascinato-3 europeo-trascinato-4 europeo-trascinato-5 europeo-trascinato-6

europeo-trascinato-7

 

 

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Hamaki-Ho, come stare in un film degli Anni ’90

Il racconto cinematografico di Hamaki-Ho parte in questo caso dal cappotto con...
Read More