Nei videoclip della settimana: St. Vincent, Inc. No World, Bryson Tiller e Haim

La Masseducation di St. Vincent

In un chiaro riferimento ad una città che non vuole invecchiare, “Los Ageless” è fatto di set che puntano su una forte componente estetica pop (art), come già visto nel più melanconico “New York” nelle mani di Alex Da Corte. Alla regia qui c’è Willo Perron che ricorre anche alla chirurgia, di estetica, citando anche “Brazil” di Terry Gilliam? Con un disco intitolato MASSEDUCATION in uscita il 13 ottobre, St. Vincent come poche quest’anno, buca lo schermo.

L’acquatico Young Replicant

Young Replicant abbandona le “grandi produzioni” – da ultimi gli Alt-j di “3WW” e “Deadcrush” – per l’ultimo videoclip degli inc. no world. Racchiuso da due bordi bianchi, sembra proprio d’immergersi, come un bagno lenitivo, in ritrovati album di famiglia e del gruppo in movimento, dove non mancano le increspature metafisiche del quotidiano tanto care alla poetica del regista.

Bryson Tiller sfida Kendrick Lamar

Ritorna a farci visita Colin Tilley con un videoclip per Bryson Tiller, chissà se la collaborazione è nata sul set di “Wild Thoughts”? Poco importa, perché “Self-Made” ha in realtà poco da spartire con la hit estiva: bianco e nero deciso, in stile “Alright” di Kendrick Lamar, un aspect ratio che gioca con il beat e le piccole trovate visive che accompagnano le liriche “mi sono fatto da solo”.

Il prossimo disco delle HAIM? Un musical.

La coppia HAIM e Paul Thomas Anderson non vuole lasciarci, dopo le sessioni in studio di settimana scorsa, arriva il videoclip di “Little of Your Love”: le ragazze giocano ancora le carta della coreografia contagiosa, ma non più da regine del Ventura Boulevard, come nel video di “Want You Back” diretto da Jake Schreier, bensì di un pomeriggio tra la balera e il ballo di fine anno.

Per gli appassionati di gear, anche.

Il videoclip di “Is It Always Binary” vi farà entrare nel “Transient Program for Drums and Machinery” dei Soulwax: un’installazione fatta di geometrie, luci e soprattutto strumentazioni, realizzata insieme a Ill Studio (team già dietro al bellissimo “Do You Want To Get Into Trouble?”), in grado di offrire un assaggio dell’esperienza dal vivo che li porterà in giro fino a dicembre.

More from Francesco Mascolo

Tra DNA e svolte pastello. I videoclip della settimana

Kung Fu Kenny è il nuovo alter ego di Kendrick Lamar. “DNA.”...
Read More