LOVSTER&CO l’astice a portata di tutti conquista i milanesi

Lovster & Co, il primo Lobster Resturant italiano che propone piatti unici a base di astice al costo accessibile di 25€, conquista Milano.

Non c’è più bisogno di essere dei ricchi possidenti americani alla ricerca di “bills” da ostentare per potersi concedere una singolare cena a base di astice a Milano da Lovster & CO.

Lovster & Co ha dato il via all’aperitivo a base di astice e seafood in perfetto stile American Bar! Appena entrati troverete un ricco buffet con tantissime opzioni da gustare insieme a un cocktail, a un buon bicchiere di vino, a una delle selezionate birre Leffe o a un analcolico per soli 10 euro.

Chi ama andare a teatro o al primo spettacolo del cinema qui può permettersi di cenare già dalle 19:00.

Lovster & Co, il primo Lobster Resturant italiano che propone piatti unici a base di astice al costo accessibile di 25€, conquista Milano.

Nell’accogliente sala ricca di dettagli che richiamano gli ambienti raffinati ma informali della East Coast americana, si può scegliere sia tra i piatti che hanno reso celebre questo locale sia tra le nuove ricette studiate dal patron Massimo Turturro e dal suo staff.

Le ultime proposte toccano i diversi continenti: dall’ India il Curry Lovster Indian Style, un tripudio di profumi, sapori e colori, dal Giappone l’astice in tempura, dalla Tailandia il Yum Kum, prelibata zuppetta al profumo di cocco, e dall’america il Crab roll, un panino a base di blue crab. Lovster & Co è l’unico ristorante di pesce a Milano che lo propone.

Da Lovster&Co gli astici arrivano al massimo dopo 90 ore essere stati pescati nel Maine e in Canada. E si gustano un po’ in tutte le salse.Lovster & Co, il primo Lobster Resturant italiano che propone piatti unici a base di astice al costo accessibile di 25€, conquista Milano.

 

Impossibile non provare un cavallo di battaglia, la catalana: un astice intero, anche in questo caso, marinato e servito con pomodoro, cipolla, sedano bianco e cetriolo.

Lovster&Co
Via Caretto Aminto 4, Milano

Tags from the story
, ,
Written By
More from Marco Torcasio

Amistà 33: il ristorante gourmet del Byblos Art Hotel

Eravamo io Ron Arad, Philippe Starck, Marcel Wanders, Ettore Sottsass e Marina...
Read More