Questa sera comincia il Magnolia Estate con i Casino Royale

Oggi parte la stagione di MAGNOLIA ESTATE con un grande Opening Party che ospiterà i #CASINOROYALE, storica band milanese.

Loro sono sempre stati in costante evoluzione, nel corso della carriera artistica si sono aperti a contaminazioni con l’hip hop, il trip hop, la sperimentazione elettronica, il jazz, il soul e il raggae.

Nel 2017 hanno festeggiato i 20 anni dalla pubblicazione di CRX, album d’avanguardia e seminale co-prodotto insieme a Tim Holmes, che è stata fonte di ispirazione per diversi artisti italiani di generazioni successive, da Levante a Ralf, da Edda a Fabrizio Mammarella.

Stamattina ci siamo intrufolati nell’area verde di 20.000 mq dell’Idroscalo, dove si terrà tutta la rassegna e siamo riusciti  prima a vedere il soundcheck dei Casino e poi a scambiare due chiacchiere con Alioscia Bisceglia, storico componente della band.

Siete l’evoluzione della musica italiana in carne ed ossa, dal 1987 ad oggi di note attraverso la vostra creatività ne sono passate. Dentro di te quanta adrenalina c’è in vista del concerto al Magnolia?

Vai a capire se è adrenalina, emozione, ansia… Ogni volta che suoniamo a Milano, suoniamo allo specchio, vediamo noi i nostri cambiamenti e la nostra città che cambia. Certo siamo sempre noi e la gente che ci segue ci dimostra affetto ma al Magnolia troveremo anche un pubblico nuovo, per cui la sensazione, come ci capita ogni volta che ritorniamo sul palco ed in particolare a Milano è quella di essere dei debuttanti. Tensione si, ma questo ci fa sentire vivi e tiene vivo lo spirito originale di questo progetto: essere noi stessi ma pronti a cambiare per poter aver sempre qualcosa da dire e raccontare in musica e parole


Quanto è cambiata Milano dalla tua prima esibizione ad oggi a livello musicale?

Oh! Sono passato trent’anni !!! Capisci tre decenni, un botto di tempo ed un continuo evolversi dello scenario, abbiamo visto momenti in cui eravamo in “pochi ma buoni” altri momenti in cui ci si poteva confrontare con un pubblico più ampio e con una buona massa critica. Ora Milano è tornata ad essere il posto in Italia per chi vuole vivere di e con la musica.

C’ è tanta scelta e credo che ci sia un opzione di luogo e genere per tutti da scegliere. Milano musicalmente sta bene.


C’è un aneddoto a cui sei legato molto nella tua carriera? Un episodio che non ti abbandonerà mai?

Credo ce ne siano decine, lo dicevamo prima sono trent’anni di live. Ma quello che ho visualizzato dopo questa  domanda è questo: sono io sul palco al primo concerto dei CR a diciannove anni che salto a destra e sinistra come fossi sotto il palco in prima fila con giacca nera, una Fred Perry gialla e attaccato ai denim un mazzo di chiavi enorme con una sorta di pupazzo di gomma, tipo zombie di gomma fluorescente… Talmente non ero abituato a salire sul palco che manco ho pensato di levare il moschettone con sto enorme mazzo di chiavi… Tenerezza.


Novità di quest’anno è il potenziamento della linea LIN per i weekend della rassegna del Magnolia Estate, che avrà come capolinea la fermata di Porta Vittoria FS e Magnolia Idroscalo.

 

LEGGI L'ULTIMO NUMERO

DOVE TROVARE URBAN MAGAZINE

 

La prima corsa partirà da P.ta Vittoria alle ore 00.46 per continuare il servizio ogni mezz’ora fino alle ore 4.16.

La prima corsa dal Magnolia partirà alle ore 01.00 e l’ultima alle ore 4.30.


info: www.circolomagnolia.it