DOCKERS e Fabio Inka per rivoluzionare il gioco

DOCKERS SCEGLIE FABIO INKA COME #GAMECHANGER ITALIANO.
IL GIOVANE FONDATORE DI IMPACTO TRAINING CHE HA RIVOLUZIONATO IL MODO DI ALLENARSI: RISULTATO ASSSICURATO IN SOLI VENTI MINUTI AL GIORNO!

Il noto brand californiano Dockers, che da più di 30 anni è un caposaldo dello stile casual maschile, ha realizzato una collaborazione con Fabio Inka, famoso trainer che a soli 38 anni vanta un curriculum ricco di successi.

L’idea di questo progetto segue la filosofia del brand americano di appoggiare e supportare giovani imprenditori che lavorano per introdurre un cambiamento nella società odierna, proponendo programmi innovativi, come appunto quello di Fabio Inka.

Ex atleta dell’Aeronautica Militare, Fabio ha sempre coltivato la sua passione per il training, come dimostrano le sue due lauree che lo certificano Life e Sport Coach. Ma la sua vera vocazione è sempre stata quella di rendere lo sport accessibile a tutti, e lo fa fondando “ImpactoTraining”, un programma di allenamento di 20 minuti che sostituisce efficientemente la palestra.

In una società che accoglie sempre di più le alternative che l’attualità propone, Fabio ha ideato un programma seguito da migliaia di persone che optano per rapidità, divertimento e, non meno importante, risparmio.

Perché spesso, per un buon allenamento, ci vuole tempo e organizzazione, e non tutti hanno possibilità di dedicarsi al proprio training come vorrebbero. Rendere lo sport alla portata di tutti, vuol dire accogliere un bacino di seguaci molto ampio, che può raggiungere un risultato efficace in sole 8 settimane.

Impacto Training presenta le sue lezioni attraverso il canale YouTube FabioInka Impactotraining o tramite il format televisivo Impacto Training TV, la cui seconda edizione è andata in onda su Fox Sports a partire da settembre 2016. I numerosi fan seguono inoltre Fabio tra le pagine del libro di cui è autore, Impacto Training, premiato dal CONI.

Dockers, che da poco ha lanciato i pantaloni Smart 360 Flex, realizzati con tessuto quadri elastico, impeccabili per chi, come Fabio, vive in costante movimento, mostra la sua continua volontà di rigenerarsi, seguendo istinto e desiderio di originalità.

Il brand californiano, che già veste importanti manager, vuole esaltare lo spirito di iniziativa dei giovani imprenditori, sostenendo le nuove idee che entrano in società.

Ecco perché il brand, per il progetto #GameChangersbyDockers, non poteva che scegliere Fabio Inka, vero GameChanger con il suo talento e la sua determinazione che rispecchiano perfettamente i valori Dockers. Stesso spirito rivoluzionario che spinse il brand, nel lontano 1986, a trasformare l’abbigliamento maschile introducendo lo stile casual business.

E allora, alla luce di questa collaborazione, come direbbe Fabio Inka, “No excuse, just results”.

Tags from the story
, , , ,
More from Serena Andreani

Timberland sblocca la città con le nuove sneaker Cityroam

Timberland lancia la nuova sneaker Cityroam, per l’occasione, presenta un esclusivo progetto...
Read More