X Factor generation – intervista a Roshelle categoria Under Donna

Roshelle

La sua coda di capelli rosa rivela molto sulla sua personalità, Rossella Discolo in arte Roshelle, ha 20 anni e viene da Lodi, si siede sul divano e mi chiede: «Per chi è questa intervista? Urban?! Io lo adoro, ho le pagine appese in camera mia, la copertina con il ragazzo di colore con il cuore sulla lingua è incredibile! Ora sono più felice!».  Insieme a Gaia  e Caterina forma la categoria delle Under Donna, la più coesa di questa edizione. La sua voce e il suo carisma hanno già catalizzato milioni di viewers sul suo canale YouTube, roba da 30mila iscritti. Il suo mix internazionale tra pop e rap ha colpito anche Fedez durante le audizioni, tanto da fargli dichiarare: «È la persona più stimolante con cui potrei lavorare» ancor prima di trovarsela nella sua categoria.

TI SEI PRESENTATA AI CASTING CON TUA SORELLA CHE A DIFFERENZA TUA NON È PASSATA, COME HAI VISSUTO DI PANCIA QUESTA ESPERIENZA?

È stata molto emozionante, una vera botta, anche perché mia sorella fu la prima a iscriversi ai casting, io ero titubante all’inizio. Poi considerando che tutte le mie esperienze le ho vissute con lei e
che abbiamo un rapporto di simbiosi, ho deciso di fare questa esperienza anche io. Mia sorella è sempre stata quella con più coraggio, io l’ho sempre seguita, cosa che ho fatto anche in questa occasione. I nostri genitori si sono separati quando eravamo piccole e questo ci ha unite molto. Questa esperienza ci ha unito ulteriormente, ci sosteniamo a vicenda.

HAI UN GRANDE SEGUITO SUI SOCIAL, SOPRATTUTTO SU YOUTUBE, PARLAMI DI QUESTO PICCOLO IMPERO CHE TI SEI COSTRUITA.

Io amo i social. Le persone dei social sono le più sincere perché parlano fuori dai denti, mi criticano e allo stesso tempo mi fanno complimenti, apprezzo molto l’onestà di chi ha il coraggio di dirmi che una foto o un video che ho postato non gli piace o che il mio inglese non è perfetto, questo ti permette di crescere velocemente. Le persone dal vivo non sono così sincere, cattive o reali. Mi sono fatta le ossa alle critiche gratuite e ho imparato a prenderle con le pinze o sarei perennemente depressa! Ahahah!

roshelle x factor 2016

COSA HAI PENSATO QUANDO FEDEZ TI HA DETTO CHE SEI LA RAGAZZA CHE ARTISTICAMENTE LO STIMOLA DI PIÙ?

Quella della sperimentazione è sempre la via più insicura, questo mi spaventa ma mi stimola allo stesso tempo, ma la mia intenzione è quella di dominare i brani senza lasciarmi sopraffarre a prescindere dalla scelta che il mio giudice farà per me.

LA FRASE CHE DICI PIÙ SPESSO?

Massssei matto?!? con tante s.

LA PRIMA COSA CHE FAI LA MATTINA E L’ULTIMA PRIMA DI ANDARE A LETTO?

Colazione, perché il cibo mette armonia e unisce le persone. Io sono molto esteta, una bella tavola apparecchiata mi mette di buon umore. Mentre l’ultima cosa che faccio è leggere.

COSA STAI LEGGENDO ADESSO?

Ho appena nito di rileggere Aspetta primavera, Bandini di Jhon Fante.

E COME MAI HAI DECISO DI RILEGGERLO?

Perché io leggo da quando ho 12 anni, leggo un sacco, mi ricordavo che mi era piaciuto ma non il libro in sé così l’ho riletto, spesso rileggo libri.

QUINDI HAI UN LIBRO PREFERITO?

Il Piccolo Principe, non ricordo quante volte l’ho letto e possiedo diverse versioni del libro, illustrato, pop up, sono una sognatrice.

L’ULTIMO CONCERTO CHE HAI VISTO?

Pharrell Williams, bravissimo! È un artista che stimo tantissimo, perché è coinvolto nella moda, è un precursore e ha un lato umano che ammiro. Vorrei essere anche io così.

QUAL È LA TUA PIÙ GRANDE AMBIZIONE?

Lavorare per diventare la versione migliore di me.

Written By
More from Marco Cresci

Il mondo visionario di Antonio Marras va in scena alla Triennale

Uno stilista di successo, Antonio Marras, che con le sue collezioni fa...
Read More