Coven fanzine, nuova pubblicazione d’arte contemporanea, debutta con una serata al Love di Milano

L’idea alla base di Coven Fanzine - ideata dall'art director Stefano Filipponi - è quella di far parlare gli artisti attraverso il loro linguaggio.

Coven Fanzine, offre un nuovo punto di vista sull’arte contemporanea grazie alla creatività dell’ art director Stefano Filipponi.

L’idea è quella di far parlare gli artisti attraverso il loro linguaggio. Filipponi oltre ad aver curato il rapporto con gli artisti, ha anche impostato le gra che e gli artwork e scelto Fabrizia Compagna come Direttrice Ese- cutiva.Al progetto hanno preso parte diverse personalità internazionali in campo artistico, come: Matthew Lutz-Kinoy, inserito da Dazed and Confused tra i cinque artisti emergenti più in uenti d’Europa; Felipe Pantone uno dei protagonisti di Art Basel a Miami; Claudia Maté, illustratrice che ha collaborato con Prada e Gucci e Hikari Shimoda performer fondamentale per l’arte giapponese.

Dal panorama italiano invece sono intervenuti Jacopo Miliani, Filip Adrian, Miriam Gili, Giulio Scalisi, Gio- vanni De Francesco e Fabrizia Compagna.

Coven Fanzine è stata selezionata all’interno della rassegna Studi Festival di Milano (www.studifestival.it) e per il lancio della fanzine è stata scelta come location il Love, locale cool, attento alle ultime novità dell’arte.

Per l’allestimento saranno previsti gli artwork che compongono la rivista, dj set e performance di diversi arti- sti.

 

LEGGI L'ULTIMO NUMERO

DOVE TROVARE URBAN MAGAZINE

 

Il vernissage si terrà il 15 Marzo, dalle 18.00, presso il Love di Via Melzo 5, Milano.

L’idea alla base della fanzine Coven - ideata dall'art director Stefano Filipponi - è quella di far parlare gli artisti attraverso il loro linguaggio.

Tags from the story