MILANO MODA UOMO FW 2019-20 MARNI E L’ESPLOSIONE METAFORICA DELLA NUOVA GIOVENTÙ

Secondo Francesco Risso, direttore creativo di Marni, la fantasia è rimasta una delle maggiori libertà dell’uomo.

Così lo stilista si rivolge ai nuovi giovani con una collezione dedicata a chi ha la vita dentro agli occhi, a tratti nostalgica e verosimilmente moderna.

In passerella l’occhio cade sulle giacche e sui cappotti ingigantiti grazie al tessuto bouclé e non ai muscoli costruiti in palestra. 

Come sui piumini sovrapposti, sugli anorak lunghi e imbottiti, sulle giacche in cavallino, sui giacconi over in jeans color washed.

Risso porta in scena non solo una collezione, ma un vero e proprio progetto che benguarda l’intersessualità di cui ultimamente si parla tanto. 

Il mix & match sfodera capi unisex di facile utilizzo, stampe animalier si confondono con le righe ed effetti optical studiati.

I pantaloni si adagiano a tutta lunghezza, scampanati sul fondo riportandoci negli anni Sessanta.

Written By
More from Redazione

Le migliori realtà del Clubbing italiano secondo Urban (2018)

Anche quest’anno puntuali come un orologio svizzero, la classifica di urban delle...
Read More