WUNDER MRKT oggi e domani al BASE di Milano.

wunder mrkt milano

Wunder Mrkt, una nuova realtà, che unisce alla dimensione del mercato anche quella della musica e degli eventi mondani.

Non c’è più bisogno di andare fino a Parigi o Londra per fare del buon thrift shopping: da qualche tempo, a Milano, è scoppiata la mania dei mercatini vintage – dall’abbigliamento second hand e di ricerca, ai rigattieri più pettinati, agli espositori di handmade, i market milanesi sono pieni di chicche da scoprire e di vibes da città cosmopolita. Una di queste nuove realtà, che uniscono alla dimensione del mercato anche quella della musica e degli eventi mondani, è Wunder MRKT.

wunder mrkt milano

Wunder come la meraviglia nello scoprire cose sempre nuove, incontrare persone, gustare buon cibo, bere qualcosa, ascoltare musica, partecipare a workshop o assistere a performance; Mrkt (market) come luogo dove perdersi tra le bancarelle e acquistare oggetti bizzarri, memorabilia, creazioni artigianali, accuratamente selezionati per un pubblico eterogeneo, sempre e comunque alla ricerca del pezzo unico.

Fresco del successo delle edizioni estive all’Ippodrono del Galoppo, Wunder continua a stupire come ha sempre fatto fin dai primi passi al Club Haus. Sarà infatti l’eclettico spazio BASE, nuovo fulcro artistico milanese, ad ospitare Wundermrkt per questa edizione natalizia.

L’idea dei creatori Paola Riviera, Silvia Colombo, Cesare Ferraro, Marco Greco e Albert Hofer, è quella di offrire più che un semplice market, uno spazio trasformato di volta in volta che ospita sì vintage, espositori di handmade, artisti, oggettistica ma anche dove, per usare le loro parole «la creatività non è solo in vendita ma anche il centro di un dialogo». wunder mrkt 2015 milano

Abbiamo voluto fare due chiacchiere con loro per capire come sia nata l’idea e Milano abbia accolto questo nuovo entusiasmante tipo di market:

Come e quando è nata l’idea di Wunder Mrkt?

Il primo Wunder Mrk prende vita nel novembre 2015, a seguito di svariati anni di esperienze di mercati con i nostri precedenti brand, e rappresenta lo sviluppo naturale di essi: è il risultato di un lungo percorso di ricerca e sperimentazione nell’ organizzazione di mercati, party ed eventi culturali che si è sedimentato negli anni, che ha poi trovato nel Wunder la sua espressione più completa e matura.

Avete background diversi? Cosa porta al progetto ognuno di voi?

La nostra forza sta proprio nell’avere dei background diversi, ma allo stesso tempo perfettamente complementari! L’esperienza nell’organizzazione di mercatini e nel dialogo con i giovani creativi del collettivo New Girls si mescola alla perfezione con l’affermata realtà del brand Le Cannibale, che da anni offre  intrattenimento di qualità nel campo dell’eventistica e è uno dei punti di riferimento dell’entertainment e del clubbing milanese.

wunder mrkt milano

Qual è il valore aggiunto di Wunder rispetto ad altri market?

Sicuramente la creatività, ma ancor di più il fatto di non nascere come semplice market, ma come evento che include anche la parte di mercato. Wunder Mrkt vuole essere una esperienza lunga uno o più giorni, un happening capace di coinvolgere grandi e piccoli, artisti, artigiani, giovani, tutti sotto lo stesso tetto. Strizza l’occhio a chi predilige lo shopping di qualità, a chi cerca un luogo diverso per la merenda o l’aperitivo, a chi desidera ascoltare ottimi dj ed a chi semplicemente vuole stare in compagnia.

Come selezionate gli espositori? 

La selezione è uno degli aspetti a cui teniamo di più, perché caratterizza fortemente la nostra immagine e ci differenzia dagli altri mercati. E la creatività è il suo fattore determinante. Tutti i nostri espositori sono selezionati per l’apporto creativo e artigianale delle loro proposte, che devono essere oggetti unici, frutto del loro ingegno e della loro sensibilità, in grado di raccontare una storia unica e irripetibile. Non a caso il nostro sottotitolo è Il Mercato delle Meraviglie ovvero un luogo dove trovare oggetti meravigliosi e sorprendenti, in grado di stimolare la fantasia ed esaltare l’immaginazione.

Nelle ultime edizioni vi siete spostati in location più grandi e “prestigiose”, ci saranno altri cambiamenti rispetto al modello iniziale?

Nell’ultimo anno Wunder Mrkt è cresciuto tantissimo, ed abbiamo cercato di puntare sempre più sull’aspetto culturale del progetto, rendendo il nostro evento un luogo di incontro e visibilità per le eccellenze creative del nostro territorio. Per questo vogliamo che anche le location siano coerenti con questa mission, e la scelta dell’Ippodromo Del Galoppo prima e del Base ora vogliono appunto rafforzare questo messaggio.

wunder mrkt milano

Perché la scelta di fare questa edizione al BASE?

Crediamo che il Base sia uno spazio con cui abbiamo molti punti in comune, essendo una location innovativa al centro di discorsi di sviluppo culturale cittadino, un luogo che ha dimostrato una spiccata sensibilità per la creatività e le arti visive in generale.  Ad esempio la presenza di due mostre gratuite in location, Seismographic Sounds – Visioni di un nuovo mondo e Signs: Grafica Italiana Contemporanea, confermano questa scelta, che ha come obiettivo di offrire al pubblico contenuti sempre nuovi.

Ed infine, cosa c’è nel futuro di Wunder? 

Ci sono sicuramente tante sorprese meravigliose ed un costante impegno ad offrire un format sempre innovativo e ricco di contenuti, che esprima al meglio tutte le potenzialità di un vero Mercato delle Meraviglie trasformandolo sempre più in ‘esperienza meravigliosa’ a tutto tondo.

Wunder Mrkt vi aspetta il 17 e 18 Dicembre allo Spazio BASE in Via Bergognone 34, con dj set dalle 11.00 alle 21.00

PER INFO CLICCA QUI

MUST GO!

More from Giorgia Dell'Orto

The Doping Club at The Yard: un angolo di Londra a Milano

All’interno del The Yard – Hotel votato al mondo dello sport interpretato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − quindici =