La sensualità prende il volo. I videoclip della settimana

perfume genius Die4You
Uno still tratto da Die4You il nuovo singolo di Perfume Genius

La sensualità, tra luci ed ombre, di Perfume Genius

Sedie, riflettori e calze di nylon. Nel nuovo singolo di Perfume Genius, “Die 4 You”, una soffice e sensuale canzone R&B tra l’amore e l’asfissia erotica, l’artista americano affida le tinte horror del suo ultimo disco ad una specialista del genere come Floria Sigismondi: è un impeccabile lavoro di luci ed ombre, di amore e di corpi da esso divorati – le sculture dell’artista Rosa Verloop.

I sorprendenti incontri di un roditore nel nuovo video degli Alt-j

Dopo la desertica resurrezione di “3WW”, gli Alt-j affidano “In Cold Blood” a Caspar Balslev, che decide di seguire da vicino il destino di un piccolo roditore; a sorprendere è che a raccontarcelo c’è Iggy Pop, ma soprattutto il colpo di scena di quello che sembra un documentario, dove si manifesta quel “a sangue freddo” del titolo, nonché la totale libertà della videografia del gruppo.

Harry Styles senza i suoi One Direction prende il volo

Le carriere soliste dei One Direction sembrano promettere bene, è successo con le svolte R&B di Zayn Malick, ora con quella di Harry Styles decisamente vintage rock: parliamo di “Sign of the Times” che, nonostante il titolo in odor di Prince, sembra una canzone omaggio a David Bowie. Il video? Così come il pezzo, in totale semplicità, travolge e prende il volo. Alla regia Alan Smithee.

Il video più assurdo della settimana è l’ultimo di Marika Hackman

Marika Hackman per il suo prossimo disco sembra voler giocare molto con le identità e gli stereotipi di genere. Un titolo come “I’m Not Your Man”, un primo videoclip per “Boyfriend” dove cede il posto al leader del suo gruppo spalla, i Big Moon. In “My Lover Cindy” interpreta il maggiordomo di due schermitrici amanti: da un bacio al duello ad un finale se non altro assurdo.

 

LEGGI L'ULTIMO NUMERO

DOVE TROVARE URBAN MAGAZINE

 

L’imperscrutabile LIBERATO sta conquistando tutti

Non si sa molto di LIBERATO: Caps Lock obbligatorio, si sta insinuando nel rap game italiano, anche se oscilla maggiormente su sonorità R&B dal respiro internazionale, con una propensione melodica tutta napoletana, punti di forza insieme ai suoi videoclip diretti da Francesco Lettieri; e dopo “NOVE MAGGIO”, arriva l’irresistibile romanticismo di “TU T’E SCURDAT’ ‘E ME”: