Sennheiser HE1, la cuffia luxury che sfida i limiti della tecnologia

Sennheiser azienda leader nella tecnologia si supera, presentando le nuove cuffie HE1, abbreviazione di Headphones Number 1.

Delle cuffie speciali oserei dire. Realizzate a mano in Germania, risultato del mix tra materiali tecnologici, innovativi e di altissima qualità, le HE1 sono elettrostatiche, funzionanti solamente con il proprio amplificatore, (senza il quale non possono essere utilizzate), possiedono un design impeccabile, considerando il connubio tra oro, argento, platino e marmo. Il loro costo? 55.000€.

E se vi dicessi che sono state considerate il Michelangelo delle cuffie?

 

Un’opera d’arte dell’era digitale. Il che non è per niente assurdo considerano che la HE1 rappresenta il superamento dei limiti imposti dalla tecnologia fino a oggi. Il massimo della precisione della riproduzione con il più basso livello di distorsione armonica per cuffie che funzionano con amplificatore a valvole, indispensabili per una riproduzione del suono quanto più fedele all’originale, con tanto di frequenza che si estende oltre la capacità uditiva umana.

Il tutto, merito del marmo di Carrara, elemento alla base dell’apparecchio acustico, scelto non solo perché è un buon conduttore del suono, ma anche perché isola completamente le vibrazioni dell’ambiente.

Indispensabile considerando che queste rinomate cuffie sono aperte.

Ma perché delle cuffie aperte, che permettono ai rumori esterni di disturbare l’ascolto? Ebbene, il non totale isolamento permette di attribuire al suono maggiore spazialità senza isolarlo, riducendo automaticamente così il rumore esterno.

In gergo, le HE1 lasciano respirare il suono, sono la visione tecnologia dell’arte classica e mirano ad una vendita di nicchia.

Della serie, bellissimo prodotto, ma #ciaopoveri.

Info: Sennheiser

 

Written By
More from Francesca Ortu

HOT HOT HOT. Il FOCUS sulla moda milanese

Per ben 5 giorni ho corso come una disperata per le sfilate....
Read More