Iscriviti alla Newsletter

Premendo ISCRIVITI dichiari di aver preso visione e accettare l'informativa sulla privacy (D.Lgs. 196/03)
Scarica il nuovo numero di "Urban Magazine"







Bang Bang! Obiettivo puntato sulla Design Week

Sono Victoria e mi diletto a puntare l’ obiettivo di Baby su…

TATRAS+KEVIN JAMES MORLEY: ANGLO-ITALIAN STYLE

Tatras si allea al designer londinese Kevin James Morley e da libero…

WAIT AND SEE – Ancor prima di varcarne la soglia, promette di stupire.

Dal 2010 in Via Santa Marta, nel cuore della Milano più storica,…

Sfida alla Tour Eiffel

Parigi. Sono anni che la Ville Lumière non accoglie un vero e proprio…

La casa dei fiori

Detroit. È oramai da molto tempo che la capitale del Michigan è vittima…

Tuffarsi nel Vuoto

Cercare emozioni estreme, ma senza rischiare la pelle, oggi è possibile con…

Parklife

Londra. Se considerate i giardinetti solo il luogo dove portare a spasso…

Pazzi per lo street food

Copenaghen. Il cibo di strada sta vivendo un revival un po’ in tutto…

Rescue Remedy per Manhattan

Dopo l’uragano Sandy (300 mila case danneggiate per 19 miliardi di dollari…

Love & Mercy vi racconta l’animo tormentato di Brian Wilson leader dei Beach Boys

INUMANI: tornano gli zombi del rock italiano

Il nuovo Floating Ensemble scalda gli amplificatori valvolari delle chitarre a favore di un folk-rock psichedelico

Dialogo con il regista Matteo Rovere, colui che in Veloce come il Vento, ha spogliato Stefano Accorsi.

Quelli come Marianne Mirage.

La produzione artistica secondo Matteo Cantaluppi

Dialogo con Quentin Tarantino, mica Luca Guadagnino (con tutto il rispetto)

Brothers in Law: fenomeno d’esportazione

ALLA RICERCA DEL PORTAFOGLI PERDUTO