La serie di Sky più attesa degli ultimi anni: 1993.

Da un’idea di Stefano Accorsi…

Scusate è da tempo che avrei voluto aprire un articolo con quest’incipit.

Tralasciando le presentazioni di rito vi dico solo che questa è una fiction creata da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo che andrà in onda sugli schermi di Sky e su tutti i portarli streaming legali e non legali di internet.

Dopo due anni dal suo debutto finalmente abbiamo il sequel! e tutti i suoi episodi ci riportano indietro negli avvenimenti politici di un nostro travagliato periodo storico.

Nei suoi primi 10 c’è l’inchiesta “Mani Pulite” guidata da Antonio Di Pietro, e tutte le vicende che hanno ostacolato o favorito la sua realizzazione. Il tutto si concentrerà sugli eventi successivi, che hanno segnato il passaggio dalla nostra prima alla nostra seconda Repubblica.


Anche questa nuova stagione è diretta da Giuseppe Gagliardi ed i protagonisti interpretati da: Stefano Accorsi, Miriam Leone, Guido Caprino, Tea Falco, Domenico Diele, Antonio Gerardi saranno di nuovo nel caos politico che li fatti nascere ma nel cast ci sarà una novità nel ruolo di Arianna in Laura Chiatti che sarà la nuova compagna di Leonardo Notte.

Spoiler allert!:
La prima scena iniziale si apre all’hotel Raphael, a Roma, dove la folla scaglia le monetine contro Bettino Craxi e Berlusconi intuisce che da lì in avanti sarà tutti contro tutti. Il vecchio potere cade ed prima di salire in cima alla montagna bisogna correre a occupare i posti che si sono liberati. Alla fine forse ci saranno vincitori e vinti qui ci troverete l’inizio del futuro di tutto e tutti.


Veronica Castello interpretata dalla bellissima Miriam Leone invece  ha ottenuto il successo che cercava in tv. Ma la competizione è a dei livelli imbarazzanti per intensità. Il rapporto con Davide, il giornalista interpretato da Flavio Parenti, la aiuterà a riflettere su se stessa.

1993 è una serie originale Sky, prodotta da Wildside, con Nicola Lusuardi come story editor e e ovviamente Stefano Accorsi che oltre ad essere attore partecipa allo sviluppo creativo della serie.

«Sarà un magnifico 1993» cit.

Written By
More from Stefano Nappa

Tre giorni per innamorarsi al Mi AMI Festival // Day1

Qualche settimana fa si è tenuto al Circolo Arci Magnolia di Milano uno...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =