Le note colorate – La libreria della musica

Le note colorate – La libreria della musica

 

«La musica è vita, come il colore»: un concetto, uno stile, l’identità di una libreria.

di Federica Colantoni

Le note colorate – La libreria della musica
Le note colorate – La libreria della musica

Seguendo la melodia al di fuori delle mura del Conservatorio Giuseppe Verdi, attraversato il cuore di Milano, ti troverai nello spettro dell’arcobaleno, in quel mondo di colore e musica che è Le note colorate.

In molti angoli della città, alcuni quasi dimenticati, si può riscoprire la passione per le arti e i mestieri. Ed è in quell’incrocio tra le vie Donizetti e Corridoni che le armonie del jazz, le tinte brown del rock e il “dondolio” dello swing diventano parole di conoscenza per l’esperto musicante e per il curioso lettore che di accordi e suoni nulla sa o poco di più. Mostri sacri della musica di un tempo rivivono nelle pagine delle biografie.

Non solo spartiti completi e quaderni bianchi, alla libreria della musica un catalogo assortito di testi e strumenti per allenare l’orecchio assoluto all’ascolto della musica che fu e della musica che è.

L’udito teso all’arte che più di altre ha voluto e saputo porsi all’altezza del suo pubblico, che in questa libreria trova un luogo d’ascolto dove la musica diventa cultura scritta.

Via Donizetti, 8 (angolo via Corridoni), Milano

Written By
More from Marco Cresci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 3 =