PRADA E NATIONAL GEOGRAPHIC INSIEME PER ECONYL RE-NYLON

Prada insieme a National Geographic ci porta alla scoperta dei luoghi dove viene rigenerato il materiale Econyl usato per le nuove borse di Miuccia.

Miuccia Prada da anni parla, attraverso le sue collezioni, di quello che succede nel mondo e nella società che viviamo, pertanto non poteva non prendere decisione migliore:

Dal 2021 Prada userà solo nylon rigenerato per i propri prodotti, un materiale eco-friendly chiamato Econyl e realizzato da rifiuti di plastica recuperati negli oceani o destinati alle discariche.

Se il primo passo per far conoscere questo nuovo materiale è stato il lancio della capsule di borse Re-Nylon, il secondo progetto riguarda una serie di documentari creati in collaborazione con National Geographic.

What We Carry, ci porta in giro per il mondo dall’Africa all’Europa, per scoprire e capire da dove provengono i materiali riciclati che compongono Econyl.

Dopo l’Arizona, il secondo dei cinque episodi svelato in queste ore su Instagram è stato girato in Camerun.

Nel video si vedono la modella australiana, originaria del Sudan, Adut Akech Bior e l’esploratore e ambientalista Joe Cutler che ci guidano nella visita del lago Ossa. 

Ho trovato modernissima la colonna sonora del video che è stata costruita intorno alla registrazione della voce del presidente di una delle comunità territoriali del lago Ossa.

Durante il percorso, la coppia insieme ad alcuni abitanti del posto ci racconta come questo lago, uno dei più grandi del paese con la sua superficie di 4.000 ettari, fornisca sostentamento vitale per le comunità che vivono nei dintorni. 

Proprio per questo motivo, nelle sue acque nel corso degli anni sono state abbandonate centinaia di reti da pesca usate, potenzialmente letali per l’ecosistema.

Nei prossimi mesi  Prada svelerà il terzo video del progetto What We Carry.

Tags from the story
, ,
More from Giuseppe Di Rosalia

Istituto Marangoni offre cinque borse di studio entro il 21 Gennaio

La mission di Istituto Marangoni è sempre stata quella di offrire sostegno...
Read More