La Boum compie un anno! non ci siete mai stati? ‘mannaggia a voi!

La Boum è cominciato come un party tra amici, un ritrovarsi per fare festa ogni quindici giorni di giovedì; oggi compie un anno diventando un appuntamento fisso nel venerdì sera milanese. La location è la balera Arizona 2000 accanto a piazzale Loreto, entrando vi troverete catapultati in un altro mondo, tra coppiette attempate che ballano la mazurca e drag queen che vi coinvolgeranno con le loro performance. Lasciatevi prendere per mano e entrate a La Boum, dove nulla è come sembra.

la boum

 

 

 

La Boum è il titolo originale de Il Tempo delle Mele, celebre film di formazione, ma voi vi sentite più adulti o eterni teenager? Perché avete scelto questo nome?

La Boum in realta’ significa «festa in casa» che e’ lo spirito con cui abbiamo iniziato ad organizzare queste serate, dapprima con la voglia di riunire tutti i nostri più’ cari amici per divertirci insieme… da subito ci siamo accorti che gli amici che volevano divertirsi con lo stesso spirito erano più’ di quelli che immaginassimo. Cresciuti? mai…..ma siamo formati e formosi ahahahah

Una serata nata quasi come un gioco tra amici compie un anno, che effetto fa?

Non ci aspettavamo di arrivare fino a qui, l’effetto e’ quello di una piacevole sorpresa in primo luogo per noi, continuiamo così’…

Nato come party che si svolgeva due volte al mese il giovedì, da quest’anno avete spostato la serata al venerdì e l’appuntamento è diventato regolare, siete cresciuti in fretta, qual è il segreto del vostro successo?

Perche’ semo romani! ahahah. Abbiamo cominciato volendoci divertire e continuiamo a divertirci tanto. Merito di un gruppo molto unito all’interno del quale sono entrate a far parte persone che hanno la stessa visione del nostro progetto. Il nostro concetto di divertimento e’ molto semplice, siamo quelli che vedete senza sovrastrutture o atteggiamenti preconfezionati.

Diteci 3 cose senza cui La Boum non esisterebbe:

Le parrucche, i cartonati, il nazional popolare.

La colonna sonora di La Boum in 5 canzoni:

1- Grace Jones, La Vie en Rose, perché è ormai la nostra apertura e il punto d’unione tra la balera e il club.

2- Lady Gaga, Perfect Illusion, perché è l’anima pop e attuale della serata.

3 -Corona, The Rhythm of the Night, perché ci piace ancora ballare la musica con la quale siamo cresciuti.

4- Amanda Blank, Something Bigger Something Better, perché La Boum è sexy.

5 -Sordi Vitti, Ma ‘ndo Vai Se la Banana Nun Ce L’hai, perché è lo spirito ironico casereccio e familiare di La Boum.

la boum

Allora cosa state aspettando? Venite a La BOUM, Diego Puzzangara (Diegobrus), Rossella Arcaini (La Ross) vi daranno il benvenuto mentre Alessandro Onori, Giuseppe Pisano e Daniele Perso vi faranno sentire proprio “come a casa vostra”.

«Ai dischi» troverete Manuel Menini , Riccardo Marinangeli e Leonardo Persico, mentre gli occhi ammaliatori de La Minny, l’eclettismo della Frida e la piccante La Butten vi travolgeranno con il loro show! …e attenti alle paparazzate di Helmut Cirulli.

la boum compie un anno

 

Domani, venerdì 14 ottobre, venite a festeggiare il primo compleanno di LA BOUM !

Arizona 2000, via Natale Battaglia 14, metro Loreto

Written By
More from Redazione

POPTIMISM a beauty-ful story

Foto STEFANO VITI Hair & Make Up LORENZO ZAVATTA Assistente Make Up...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 10 =