Fred Perry: L’unico brand che suona di subculture quando lo indossi

Photo by Jack Garofalo/Paris Match via Getty Images

CHE COS’HANNO IN COMUNE I MOD E GLI SKINHEAD, GLI AMANTI DELLO SKA E QUELLI DEL NORTHERN SOUL?

Da tempo la Fred Perry è il simbolo di molti movimenti giovanili che hanno fatto la storia della musica. Alcuni esempi sono il filone del britpop o quello dei mod che sta per modernism, capitanati all’epoca dalla band The Who.

Avevano la Fred Perry shirt come punto forte del proprio significato: «Mod è vivere pulito in circostanze difficili». Il suo design elegante e asciutto divenne un po’ un simbolo di appartenenza nazionale, basta guardare i primi dieci minuti del film Quadrophenia per crederci. La Fred Perry Shirt rigorosamente tutta abbottonata ha creato un legame insolito tra un brand che aveva un target alto e un pubblico underground. Negli anni il marchio è cresciuto sempre di più inglobando tutte le sottoculture musicali inglesi. Infatti il documentario del musicista, dj e filmmaker Don Letts sono la prova del legame tra Fred Perry e tutta la cultura giovanile britannica fino a oggi. Tutto questo ogni anno viene rappresentato da un evento itinerante oramai diventato un appuntamento fisso, il Fred Perry Subculture Live, con musicisti e personaggi inerenti allo spirito del brand. Per esempio, oltre a Damon Albarn dei Blur, hanno partecipato anche Pete Doherty e Amy Winehouse che ha disegnato una capsule collection per il brand e la cui collaborazione continua nonostante la sua scomparsa, grazie alla Amy Winehouse Foundation a cui vanno in donazione parti del ricavato delle vendite.

La collab tra il brand e la musica si rinnova anche durante Pitti Uomo, con il Chaos And Creation Party by Urban Magazine (9 gennaio al Club 21 di Firenze), dove Fred Perry vestirà i dj Ricardo Baez, Perel e Gommage Dj Team. Inoltre sono diverse le collaborazioni tra Fred Perry e altri brand che sposano la cultura del marchio: Fred Perry x Raf Simons, Fred Perry x Bella Freud, Fred Perry x Mint Design, protagoniste della prossima primavera estate.

fred perry shirt

Sempre per la spring/summer 2018 Fred Perry propone la sua iconica Fred Perry Shirt che dagli anni ’50 è protagonista generazionale con la sua corona d’alloro e l’iconico twin-tipping proposta sia per uomo che per donna. La collezione Authentic rivisita invece lo stile sportivo nella chiave dello street style: Tipping invisibile, patch colorati e mix di varie texture sono i dettagli che contraddistinguono i capi sport della linea maschile, mentre la donna con la linea Authentic Tailored Tennis ispirata alle collezioni sportive, reinventa ogni capo giocando tra proporzioni e texture. I pezzi iconici di Fred Perry sono il cuore di qualsiasi collezione del brand, per questo la linea Reissues ha una forte personalità che si concentra sull’autenticità con dettagli che rivisitano i classici nelle forme e nei colori. Per concludere la collezione Sports Authentic, per lui e per lei, reinventa gli originali pezzi Fred Perry di questa inconfondibile era, proponendo il meglio dell’abbigliamento sportivo retrò.

Della serie: se non vi piace la Fred Perry Shirt, non avete un problema solo con la moda o con la musica, ma con la cultura in generale.

fred perry shirt

Written By
More from Redazione

Natale con gli autori, al via la settima edizione

Natale con gli autori arriva il 27 novembre al museo internazionale della...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 6 =