Josep Abril: la sartorialità dello stilista spagnolo

La sfilata dello stilista spagnolo Josep Abril. In passerella la sua collezione sartoriale che ha affascinato 080 Barcelona Fashion

Classe 1967, Josep Abril nasce a Barcellona. Studia Fashion Design alla EATM nella stessa città, e nel 1996 crea il marchio maschile che porta il suo nome.

Nel 2006 lo fa evolvere, creando la sua collezione sartoriale “su misura”.

La sfilata dello stilista spagnolo Josep Abril. In passerella la sua collezione sartoriale che ha affascinato 080 Barcelona Fashion

Nel 2007 crea il suo secondo brand, Abril Studio, progettato seguendo una sua grande passione, quella per le uniformi, che collezionava e che gli fornisce l’ispirazione per una linea moda dedicata alla loro reinterpretazione in chiave lusso.

Amore che lo porta negli anni a definire il suo stile, caratterizzato da una sartorialità e classicità senza tempo. Tutte le sue collezioni provengono da una ricerca fatta sul vecchio, come sull’abbigliamento o sulle divise, volgendo lo sguardo ad una consapevolezza Cool Hunting, che mira ad un osservazione sul processo delle tendenze, non solo del fashion system, ma anche culturali e mediatiche, al fine di prevenirle.

Un po come una sorta di principio governativo, che negli anni ha portato Josep Abril ad appassionarsi alle uniformi e che oggi segnano il suo bisogno di controllo e sovranità sulla sua creatività. Esso gli permette di mantenere sobrietà e minimalismo, qualità che lo contraddistinguono e che vengono immediatamente notate durante la sua sfilata. I colori sono sempre sobri. Come lo stilista spiega: un colore forte può distrarre dal taglio che i capi possiedono, priorità secondo Josep Abril.

La collezione per l’autunno inverno 2017/2018 vista alla 080 Barcelona Fashion prende il nome di Eyes

La sfilata dello stilista spagnolo Josep Abril. In passerella la sua collezione sartoriale che ha affascinato 080 Barcelona Fashion

Basata su un gioco di contrasti che la rende meno strutturata e più streetwear, permettendo a Josep Abril di chiudere gli occhi per pensare e aprire la propria mente. Per lasciarsi andare un pochino. Per essere più flessibile.

I tessuti sono opachi e lucidi, sottili e spessi. La collezione ruota principalmente sul completo maschile, intramontabile e apportato anche al guardaroba femminile. Ne segue un’accurata selezione di capi quali maglioni, camicie, giacche, pantaloni e gonne, tutti interamente reinterpretati.

I colori si accendono. Il viola e blu vengono inseriti all’interno della sua visione, così come le maglie dalle lunghezze asimmetriche.

Una musica rilassante viene suonata dal vivo. Forse dovremo chiudere gli occhi più spesso anche noi e lasciarci andare, sconfiggendo così ogni tipo di preconcetto.

info: josepabril.com

Tags from the story
, ,
Written By
More from Francesca Ortu

#RoyParlaDiTe. L’arte in un paio di jeans Roy Rogers

La nuova iniziativa firmata Roy Roger’s, presentata in esclusiva sabato 13 maggio...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + uno =