Lambrate Design District: la nuova Brooklyn italiana

Sostenibilità, creatività e industria. Sono queste le coordinate che guidano il calendario degli eventi che Lambrate Design Distric promuove in occasione della Milano Design Week 2019.

L’Assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive, Moda e Design Cristina Tajani ha raccontato: «Siamo convinti che il Fuorisalone non rappresenti solo una valida occasione di confronto per gli operatori e gli addetti ai lavori ma sia, soprattutto, un’opportunità per la città di offrire a cittadini, turisti e semplici appassionati la possibilità di avvicinarsi al bello e al ben fatto grazie ai i nuovi linguaggi creativi dei giovani designer oggi sempre più attenti alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente.

Un’occasione di confronto sul mondo del design che trae forza dal lavoro corale tra il Comune di Milano e i diversi operatori dei distretti presenti in città uniti dalla volontà di promuovere Milano nel segno della creatività, dell’innovazione e della circolarità».

Entrando nel vivo delle iniziative creative, per il settimo anno consecutivo, presso l’iconica location di via Massimiano 6 / via Sbodio 9, si svolge Din – Design In, esposizione collettiva organizzata da Promotedesign.it che dà voce ai progetti di più di 100 designer, aziende e scuole di design, tra cui l’Università degli studi G. d’Annunzio di Chieti- Pescara.

Sulla facciata del capannone che ospita Din – Design In vive l’installazione “Beyond the Wall” dell’artista Erika Calesini.

Scuola Mohole poi, situata proprio in via Ventura 5, in occasione del Fuorisalone 2019 impegna i suoi studenti in una vera e propria redazione, per documentare, con un blog ricco di interviste, immagini e video, tutto ciò che succede nel Lambrate Design District.

Un reportage di un’intera settimana che coinvolge in sinergia gli indirizzi di Web e Digital Media, Graphic Design, Scrittura e Storytelling, Fotografia e Filmmaking, perché la MDW possa essere raccontata con un linguaggio sempre diverso. All’interno della Scuola, inoltre, sono previste le esposizioni e installazioni dei lavori degli studenti di Fumetto, 3D Animation, Graphic Design e Fotografia, gli spettacoli degli allievi del corso di Recitazione e la presentazione di Type & Wine, metaprogetto che connette design e cultura del vino italiano.

 

L’Elettrauto di via Ventura, location che dà il via simbolico al percorso espositivo del Distretto, ospita S(WE)design, un cluster di designer svedesi nel quale una rappresentanza di innovativi brand punta a svelare una Svezia ancora inesplorata attraverso product design, fashion e jewelry.

E ancora la piattaforma TRASH2TREASURE supporta il movimento upcycling e collega consumatori, creativi e produttori. Per il lancio del sito, il TRASH2TREASURE LAB SPACE ospita designer di fama internazionale come Axel Kufus (Universität der Künste Berlin), Osko und Deichmann, Georg Dwalischwili, Fionn Dobbin e llot llov con workshop sulla sostenibilità e l’upcycling.

Ma Milano Design Week è anche sintesi perfetta di convivialità on the road e Heineken® lo sa bene. Per celebrare il suo legame con il design presenta infatti un’inedita veste dell’iconica bottiglia verde e un progetto speciale in collaborazione con Alessi. Dall’8 al 14 aprile, nel Lambrate Design District una collezione senza precedenti di bottiglie di design uniche e numerate in versione “unlimited”.

La stella rossa di Heineken®, simbolo distintivo del brand, e l’icona pop Girotondo di Alessi, creata dal duo King-Kong (alias Stefano Giovannoni e Guido Venturini) che quest’anno celebra i suoi 30 anni, diventano protagoniste di un progetto espositivo che racchiude in sé elementi valoriali e iconici che da generazioni sono parte dell’immaginario collettivo legato al mondo del design.

Nasce così lo spazio espositivo denominato “Fabbrica di Ghiaccio e Birra”, in cui il visitatore potrà vivere un’esperienza completa nel mondo Heineken®, lasciandosi guidare da un percorso che racconta lo storico legame del brand con il design e ammirare alcuni degli oggetti che hanno reso celebre Alessi in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni www.lambratedesigndistrict.com

Written By
More from Marco Torcasio

Primo appuntamento: dove uscire a Milano

Quanti locali conosciamo a Milano che possano definirsi «a prova di primo...
Read More