Marina suonerebbe in Italia una volta l’anno.

Marina live al Fabrique, Milano 14/11/19 ph.Fabio Izzo
Marina arriva per la prima volta in Italia al Fabrique di Milano con uno show semplice e travolgente che ha conquistato la folla accorsa a vederla. In apertura il gotich pop di Allie X.

Marina arriva in Italia per la prima volta, spogliata da The Diamonds e porta in scena, in un Fabrique inaspettatamente colmo, il suo Love+Fear tour che celebra la sua maturità artistica.

Non era mai venuta a suonare in Italia se non come supporter ai Coldplay a Torino nel lontano 2012, oggi è qui per presentare il suo quarto album Love + Fear che si allontana dal pop frivolo e colorato di hit quali Bubblegum Bitch o Hollywood per prendere una via più matura e intimista.

Il live di ieri sera al Fabrique di Milano è stato aperto dall’americana Allie X, atmosfere gotiche e sonorità dark che abbracciano il pop unite a un’immagine algida e un po’ aliena, capelli lunghissimi neri e sopracciglia coperte ci hanno ricordato il Marylin Manson degli esordi.

Sono le 20:30 quando Ellie X fa esplodere il suo carisma sul palco del Fabrique davanti a una folla preparata che canta ogni suo pezzo.

Allie X sul palco del Fabrique ph.Fabio Izzo

Un mini greatest hits condensato in mezz’ora in attesa del suo nuovo album, il terzo, in arrivo nel 2o2o e anticipato dai singoli Fresh Laundry, Ring a Bell e Regulars appena uscito.Un ottimo modo per scaldare il pubblico variegato del concerto.

Alle 21:30 le luci si spengono e un boato accoglie Marina in una scenografia minimal tutta bianca per lasciar spazio a proiezioni che tematizzano tutto lo show, insieme a 4 ballerini.

Marina sul palco del Fabrique ph.Fabio Izzo

Anche se il protagonista è il nuovo album Love + Fear, la scaletta non tralascia i successi della cantante in uno show colorato e caleidoscopico, Marina balla e canta in un contesto leggero, divertente di comprensione immediata come la sua musica e credo sia proprio questo a farla amare. Puro pop inglese senza pretese.

Comparsa sulle scene 10 anni fa, Marina and the Diamonds (suffisso di cui si è liberata nell’ultimo album restando solo Marina), fu lanciata nello stesso periodo di Florence and the Machine ma è andata incontro ad una carriera un poco più ostile che non è mai esplosa del tutto, sfortunatamente.

Marina è l’esempio di come si può continuare a fare musica per passione, anche senza scuotere le classifiche, ma conquistandosi una fan base di devoti album dopo album, come la folla presente al Fabrique ha dimostrato.

Nemmeno lei si aspettava un simile responso tanto che ad un certo punto esclama “È la prima volta che vengo in Italia con il mio show, sono felice, non posso crederci che siete così tanti. Devo tornare più spesso, sarebbe da ripetere ogni anno!».

E perchè no? Ci hai intrattenuto, noi siamo stati buoni ospiti, insomma se torni noi ci saremo!

Marina live al Fabrique ph.Fabio Izzo

 

 

 

 

Written By
More from Redazione

Arriva Vox Marmoris un party straordinario tra le cave di marmo

Sabato 2 Giugno nella spendida cornice del deposito marmi “Successori Adolfo Corsi”...
Read More