L’unica data italiana di Charlotte Gainsbourg è al Radar Festival

L’unica data italiana di CHARLOTTE GAINSBOURG, si avete letto bene con il maiuscolo d’obbligo sulla scrittura, sarà al Radar Festival di cui già vi accennammo qualcosa tempo fa.

Il Parco Idroscalo di Milano l’8 e il 9 giugno sarà il centro della miglior musica attuale in Italia con un palco interamente dedicato alla piattaforma Spotify.

Il primo headliner svelato è uno dei massimi talenti musicali e cinematografici dello scenario artistico francese. Il suo ultimo album, Rest(2017), è costellato di collaborazioni, come Paul McCartney, Guy-Manuel de Homem-Christo e Connan Mockasin.

Con una presentazione così non c’è bisogno di dire altro anche se l’organizzazione di concerti più eccellente in Italia, ha deciso anche di affiancargli Bad Gyal, Mavi Phoenix e Pale Waves. Poi ci sarà anche Rina Sawayama giusto per rendere ancora più unico questo festival.

Nell’ultimo disco di Charlotte Gainsbourg  c’è un’elettronica di alto profilo e sopratutto molto originale, talmente originale che nessuna critica è riuscita a paragone l’artista in questione con un altro del passato.

Le sue melodie rasserenano l’anima per poi trascinarla in un vortice di synth e batterie ritmate ma in alcune pezzi poco marcate, costruite per trascinarti mano nella mano nel suo mondo.

BAD GYAL, invece è astro nascente dell’hip hop spagnolo, il web ha dato il via alla sua carriera ma se si resta a galla per così tanto tempo vuol dire che il talento c’è e in questo caso è pure tanto.

Bellissima la scelta di affiancarla  alla  “New Swag Queen”: MAVI PHOENIX.
Noi l’abbiamo già conosciuta in una bellissima intervista che troverete nei nostri numeri cartacei in giro come sempre per Milano. Il suo ultimo EP Young Prophet l’ha introdotta di diritto nell’urban rap internazionale, “Quiet” è inserito nella Spotify Global Viral top 50 chart, e Aventurascelta come colonna sonora dello spot Desigual del 2017.

PALE WAVES, invece, hanno da poco pubblicato il debut EP All the Things I Never Said, sulla quale si sono accesi i riflettori oltremanica. La band di Manchester capitanata da Heather Baron-Gracie, con un’attitudine indie e uno stile goth-pop, è già stata inserita tra le uscite inglesi più interessanti del 2018.

Non ci resta che attendere le altre sorprese di questa magnifica organizzazione che sta rendendo anno dopo anno, musicalmente parlando, l’Italia… un posto migliore.

Written By
More from Redazione

Big NEWS! Al Radar Festival si unisce anche SAMPHA insieme a…

Quando in redazione è arrivata la mail per l’annuncio di SAMPHA, come altro artista...
Read More