C.P. Company stringe una nuova collaborazione musicale

E’ la volta della band britannica Gorillaz, che per celebrare il suo attuale Humanz World Tour, decide di collaborare con il marchio di abbigliamento italiano C.P. Company creando una Tour Jacket e un Flight Hat in edizione limitata e stringendo un’altra importante collaborazione, quella con il famous store G Foot.

Un omaggio alla band quindi, che vede riuniti i designer dell’azienda, Paul Harvey e Alessandro Pungetti, i co-fondatori di Gorillaz, Damon Albarn e Jamie Hewlett e il direttore creativo di G Foot, Remi Kabaka, per due capi che racchiudono al loro interno un’importante significato.

Come spiegano i progettisti, questa collaborazione mira dritta a un obiettivo:<<I demoni ci permettono di vedere i nostri errori, di vedere le nostre nemesi e incubi ed è confrontando questi demoni che diventiamo più umani. L’idea della giacca e della cuffia è una strategia di protezione e sopravvivenza. Stiamo provando a creare un kit di sopravvivenza: un’armatura extra per combattere i demoni all’interno. Speriamo che la collaborazione consenta a chi lo indossa di fare proprio questo: essere pronti, ma anche essere più gentili, più generosi e più umani>>.

Non solo una collaborazione che mira al mondo della musica e dei ragazzi che decidono di farne parte, ma una collaborazione mirata ancora una volta a esprimere qualcosa e a oltrepassare le barriere, spingendosi a un pubblico ancora diverso, più vasto, come quello che segue e ascolta la band, ma soprattutto diventando un simbolo di riconoscimento all’interno delle loro tappe di concerti al fine di identificare chi decide di farsi coraggio e di spronare il proprio Se a essere migliore.

Segni di riconoscimento?

Una Z all’interno di una stella rossa a sette punte che rappresenta il marchio, stampato sia sul davanti che sul retro della giacca e un disegno interno, stampato su una fodera in jersey che raffigura il membro della band Gorillaz, Noodle illustrato da Jamie Hewlett. Per quanto riguarda il cappello invece, gli occhiali da sole, che sono la parte essenziale nonché simbolo dello stesso C.P. Company e i mantelli fissati da un bottone, appositamente ideati per il Demon Dayz Festival che si è tenuto a Dreamland Margate nel giugno 2017.

Written By
More from Francesca Ortu

Il parallelismo imperfetto di VictorVictoria

Uomo e donna. Due universi opposti, differenti, legati costantemente tra loro. Paralleli....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + undici =